Master biennale PRIMA EDIZIONE (2010-2012) – Neuropsicologia clinica, riabilitativa e forense dell’adulto e del bambino

Lezione n. “0”
17 Ottobre 2010
SETTIMANA PER IL BENESSERE PSICOLOGICO_21-26NOVEMBRE
5 Novembre 2010

Master biennale PRIMA EDIZIONE (2010-2012) – Neuropsicologia clinica, riabilitativa e forense dell’adulto e del bambino

cattelani

Destinatari
Il Master è destinato ai soli iscritti all’albo A degli psicologi (o laureati/laureandi che possono conseguire l’iscrizione alla data di conclusione) e si propone di formare gli allievi alla pratica professionale della Neuropsicologia clinica.
Il Master è rivolto ad allievi che vogliano acquisire abilità cliniche avanzate in ambito neuropsicologico, pertanto si assumerà che i partecipanti siano in possesso delle conoscenze di base. Tuttavia, per coloro che ne facciano richiesta, è possibile l’iscrizione a costo notevolmente ridotto al Corso Breve in “Neuropsicologia clinica” di 32 ore organizzato dalla Scuola.
L’ammissione al Master, fino al raggiungimento del numero massimo di 25 posti disponibili, avverrà sulla base di un colloquio e della valutazione del curriculum, secondo l’ordine di arrivo delle domande di iscrizione. Non sono ammessi uditori (né per l’intero corso, né per singole lezioni; per motivi logistici, qualche lezione tenuta da docenti esterni potrebbe essere condivisa con allievi di altro corso della Scuola).

Ambiti di intervento e profilo professionale
 La neuropsicologia clinica è un settore di intervento specifico dello psicologo che negli ultimi anni ha fatto assistere ad un vera esplosione di richieste. Le prestazioni professionali implicate nell’ambito neuropsicologico sono parte integrante delle attività previste per la professione di psicologo (diagnosi e riabilitazione) e formalizzate dall’art. 1 della legge L. 56 del 1989. “Neuropsicologia” è prevista tra le tipologie di specializzazione di Area Psicologica (D.M. 24/7/06), riconoscendone la centralità tra le attività specialistiche. Gli ambiti di intervento della neuropsicologia clinica sono numerosi ed il Master costituisce la base formativa per svolgere attività di Esperto in Neuropsicologia Clinica e Riabilitativa in molti contesti: attività liberoprofessionale nei settori clinico-diagnostico, clinicoriabilitativo e assicurativo-forense; ospedalità pubblica e
privata; Centri di riabilitazione; unità di valutazione Alzheimer (u.v.a.); enti assistenziali, scuola.

Obiettivi formativi
Il Master sarà indirizzato soprattutto all’acquisizione di competenze cliniche (oltre che tecniche) per consentire all’allievo di integrare la pratica neuropsicologica con i modelli teorici e operativi della psicologia clinica, secondo un modello biopsicosociale di presa in carico del paziente. Gli aspetti tecnici (dal colloquio clinico, alla somministrazione di test, alla stesura della relazione scritta) implicati in una corretta diagnosi neuropsicologica e in un’efficace progettazione dell’intervento riabilitativo saranno pertanto affrontati in stretta connessione con le altre variabili psicologico cliniche e finalizzate all’applicazione pratica in ambito professionale.

Metodologia didattica
Il Master si articola in lezioni frontali, esercitazioni pratiche su tecniche e strumenti, studi di casi clinici, supervisioni; viene svolto, oltre che da studiosi dei diversi temi trattati, prevalentemente da psicologi professionisti esperti che si confrontano quotidianamente con la pratica clinica nei diversi contesti applicativi.

Materiali didattici
Verranno forniti dalla Scuola, compresi nella quota di iscrizione. Sarà possibile consultare pubblicazioni nazionali e internazionali, tabelle, software, schemi di referto e di perizia, materiali psicometrici, protocolli clinici di casi seguiti da docenti della Scuola.

Durata
140 ore all’anno (280 ore complessive per il biennio) distribuite prevalentemente in incontri di 8 ore (sabato), cui si aggiungeranno alcuni incontri di 4 ore (il venerdì pomeriggio precedente l’incontro del sabato oppure la domenica mattina seguente) più il tirocinio pratico (vedi oltre).

Attestati e titoli
La Scuola Campana di Neuropsicologia, in linea con i suoi principi di difesa della qualità professionale in ambito neuropsicologico, eserciterà un attento controllo sulle acquisizioni effettivamente raggiunte dagli allievi cui rilascerà l’attestato finale (con l’indicazione dettagliata delle abilità trasmesse dal Master). Pertanto sono previste le seguenti verifiche, in itinere e finali: 1) valutazione periodica delle abilità pratiche acquisite nel corso delle esercitazioni (colloquio clinico, esame clinico, somministrazione test, scoring, stesura del referto); 2) questionario a scelta multipla al termine di ogni anno per la verifica delle conoscenza teoriche; 3) presentazione di 5 casi clinici con referto e 2 casi clinici con progetto riabilitativo; 4) tesina (assegnata all’inizio del secondo anno, da preparare con l’aiuto di un tutor riconosciuto dalla Scuola, da discutere con la Commissione Didattica al termine del Master). Non verranno consentite assenze superiori al 20% delle ore di attività previste. Infine, è necessario frequentare un tirocinio pratico (modalità da concordarsi con la commissione didattica). Al termine del primo anno verrà rilasciato attestato di frequenza con indicazione delle ore di formazione svolte e delle abilità già acquisite. Il Diploma finale (riportante la valutazione ottenuta) verrà invece rilasciato al termine del Master e darà diritto all’iscrizione alla Scuola Campana in qualità di Socio Ordinario.

Programma del Master
Modulo 1: L’esame neuropsicologico: la struttura dell’esame e la gestione del setting;
Modulo 2: L’esame neuropsicologico: fenomeni qualitativi, principi interpretativi dei risultati psicometrici e integrazione dei dati: la formulazione della diagnosi;
Modulo 3: La stesura del report neuropsicologico: impostazioni, tecniche di scrittura, questioni medicolegali;
Modulo 4: Neuropsicologia dell’età evolutiva: Classificazioni e caratteristiche cognitive dei disturbi dello sviluppo e delle sindromi genetiche;
Modulo 5: Neuropsicologia dell’età evolutiva: Clinica dei principali disturbi neuropsicologici del bambino e dell’adolescente;
Modulo 6: Neuropsicologia dell’età evolutiva: L’esame neuropsicologico del bambino e dell’adolescente: il colloquio con i genitori, l’osservazione comportamentale, i test neuropsicologici disponibili;
Modulo 7: Neuropsicologia forense in ambito civile e penale;
Modulo 8: Approccio olistico in riabilitazione neuropsicologica tra neuropsicologia e psicologia clinica;
Modulo 9: Neuropsicologia dell’età evolutiva: Strategie e tecniche riabilitative;
Modulo 10: Lo psicologo esperto in neuropsicologia: applicazioni professionali e strategie di proposizione e gestione dell’attività professionale;
Modulo 11: Modelli neuropsicologici in psicopatologia e strumenti clinici;
Modulo 12: I deficit cognitivi iatrogeni.

Docenti lezioni magistrali
Christensen Anne-LiseProfessor Emeritus, Center for Hjerneskade, University of Copenhagen
Ascione MarzioPrincipal Clinical Psychologist; Westminster Memory Service, Westminster Older Adults Psychology Department, London
Barbarulo Anna MariaPsicologa, psicoterapeuta; Dottore di Ricerca in Neuroscienze; Dip. di Neuroscienze dell'Università di Modena e Reggio Emilia; Lab. di Neuropsicologia della SUN
Bianchi AngeloPsicologo dirigente U.O. Psicologia. Dipartimento di salute mentale USL 8 Arezzo
Brizzolara Daniela Psicologa; Facoltà di Medicina, Università di Pisa; IRCCS Fondazione Stella Maris, Pisa
Cattelani RaffaellaPsicologa e Neuropsicologa; Resp.le dell'Unità di Laboratorio di Neuropsicologia e Psicodiagnostica del Dipartimento di Neuroscienze, Facoltà di Medicina, Università di Parma; Docente a contratto di Psicologia Clinica e Riabilitazione psicologica, corso di Laurea in Fisioterapia, Facoltà di Medicina, Univ. di Parma
Celentano Katia Psicologa; Centro di riabilitazione Associazione “La Nostra Famiglia” – Cave de’ Tirreni (Sa)
Cornoldi CesareProfessore ordinario, Facoltà di Psicologia, Università di Padova
De Caro Maria FaraPsicologa, Dip. Scienze neurologiche e psichiatriche, Università di Bari
Grossi DarioProfessore Ordinario di Neuropsicologia, Dip. di Psicologia, Seconda Università di Napoli; Direttore del Centro Interuniversitario per la Ricerca in Neuroscienze (CIRN), SUN
Iannaccone AntonioProfessore ordinario di Psicologia dell’educazione, Università di Salerno
Iavarone AlessandroNeurologo, psichiatra; Dottore di ricerca in Neuroscienze; Dir. medico UOC Neurologia, Ospedale CTO, Napoli; Professore a contratto di Psicobiologia e Psicol. Fisiol., Univ. di Napoli Federico II
Inzaghi Maria GraziaPsicologa; Resp.le dei Laboratori di Neuropsicologia presso: Ospedale Moriggia-Pelascini, Gravedona, Como e Casa di Cura Quarenghi, S.Pellegrino Terme, Bergamo; Presidente SPAN (Società degli Psicologi dell'Area Neuropsicologica)
Lepore MichelePsicologo, psicoterapeuta; Lab. di Neuropsicologia – Casa di cura “Stazione Climatica Bianchi”, Portici (Na)
Pizzamiglio Maria Rosa Psicologa, IRCCS Fondazione Santa Lucia, Roma; Univ. “La Sapienza”, Roma
Trojano LuigiPresidente del Corso di Laurea in “Psicologia dei processi cognitivi e recupero funzionale”, Facoltà di Psicologia, Seconda Università di Napoli.

Sede
Napoli –  Ramada Hotel Naples, (www.ramadanaples.it). 800 metri dalla Stazione ferroviaria, 200 metri dallo svincolo autostradale A1-A3, 3 km dall’Aeroporto di Capodichino. Dotato di ampio parcheggio. Possibili convenzioni per pasti e/o pernottamenti.

Iscrizione
I candidati dovranno inviare domanda di iscrizione all’indirizzo didattica@scnp.it. L’ammissione al Master verrà decisa ad insindacabile giudizio della Scuola sulla base del curriculum e di un colloquio personale di ammissione. La quota di iscrizione verrà restituita solo in caso di annullamento del Master da parte della Scuola.

Costo
Il costo del primo anno è di 2088 euro (compresa la rata di iscrizione; la quota rimanente è divisibile in tre rate). sono previsti sconti non cumulabili con altre facilitazioni.

Borse di studio
Al primo anno è prevista una borsa di studio di 500 euro (cumulabile con gli sconti), che verrà assegnata sulla base del risultato alla verifica finale del primo anno (questionario a scelta multipla) secondo regolamento predisposto dalla commissione didattica. Al secondo anno verrà assegnata una borsa di studio di 700 euro per la migliore tesina finale, secondo giudizio insindacabile della commissione didattica.

Ecm
E’ possibile accreditare alcuni moduli del Master sulla base delle esigenze degli allievi (previa distribuzione tra gli interessati delle spese ministeriali di accreditamento).

REFERENTI SCNP
Coordinatore del Corso: Albertodonatello di Crosta
Segreteria studenti: Maria Rosaria Cerbone
Direttore scientifico: Michele Lepore
Resp.le Commissione didattica (materiali didattici, verifiche, tesine): Valentina G. Angelillo
Resp.le Esercitazioni cliniche e tirocini: Katia Celentano
Resp.le Segreteria organizzativa: Maria Carmela Orefice
Resp.le Segreteria docenti: Francesca Cimmino

Contatti: mail didattica@scnp.it – tel.3395724245

FOTO PRIMA EDIZIONE_2010/2011

FAQ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.